XIV
Sagra del Carciofo
Violetto di Trinitapoli
Viale Vittorio Veneto, 76015 - Trinitapoli (BT)

Tony Esposito - video messaggio

La Sagra

Informazioni sul tradizionale e folkloristico evento.

Read More
x

La Sagra

La Sagra del Carciofo di Trinitapoli si tiene ogni anno a fine novembre, ed è organizzata dall'Associazione Volontari Soccorritori Casal Trinità.

Durante la sagra è allestito lo stand per degustazione del carciofo cucinato dai volontari in diverse ricette per esaltare la bontà del prodotto.

Inoltre, sono presenti stand artigianato, commercio, enogastronomia, cultura, spettacoli, musica, grandi ospiti, natura.

Area sosta camper con servizi igienici e vigilanza notturna.

Lo scopo dell'evento è duplice:
- Raccolta fondi per finanziare attività di primo soccorso e protezione civile
- Promozione del territorio e del prodotto agricolo per eccellenza - il carciofo violetto

Il Carciofo Violetto

Ecco alcune informazioni sul prodotto che dà origine alla Sagra

Read More
x

Il Carciofo Violetto

IL VIOLETTO DI PROVENZA: CICLO NATURALE E PRODUTTIVO

Il ciclo naturale del carciofo è autunno-primaverile: alle prime piogge autunnali le gemme del rizoma si risvegliano ed emettono nuovi getti. I primi capolini sono emessi verso la fine dell'inverno, a partire dal mese di febbraio.
In tarda primavera la pianta va in riposo con il disseccamento di tutta la parte aerea.
Nelle zone più calde delle regioni mediterranee il carciofo viene coltivato con una tecnica di forzatura che ha lo scopo di anticipare al periodo autunnale la produzione di capolini.
Attualmente esiste una pluralità di varietà di carciofo che sono classificate secondo diversi criteri. I principali sono i seguenti: In base alla presenza e allo sviluppo delle spine; In base al colore del capolino si distingue fra varietà violette e verdi.

NELLA NOSTRA REGIONE

Nella nostra regione, il carciofo di San Ferdinando di Puglia (inserito nella 16° revisione dell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali), ha capolini di forma ovoidale, compatti con forma variabile da 120 a 220 g, brattee inermi, di colore violetto con sfumature verdi; disponibile sul mercato da settembre a maggio e viene utilizzato crudo o cotto in numerose ricette, tipico è il carciofino sott'olio prodotto con capolini di piccole dimensioni. L’impianto viene effettuato generalmente con carducci in diversi periodi dell’anno con piante disposte a 100 – 120 cm tra le file e 80 sulla fila. L’anticipo di produzione nel mese di settembre è dovuto al precoce risveglio della carciofaia che consiste in una prima abbondante adacquata che si effettua agli inizi di luglio. I capolini vengono tagliati a mano con parte dello stelo (20-35 cm) accompagnato da due o tre foglie. Il numero di capolini commerciabili per pianta varia da 6 a 10. Dal mese di aprile fino a tutto maggio si possono ottenere 3-4 capolini più piccoli che vengono raccolti senza stelo e destinati all'industria di trasformazione. Questa tipologia unica di carciofo della famiglia del ``violetto di provenza`` viene coltivato nella zona del foggiano fino alla Valle dell’Ofanto, in particolare nell’agro di Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia. Negli anni, agricoltori, coltivatori e aziende locali hanno sentito la necessità di valorizzare l’ortaggio attraverso due eventi distinti: La Fiera del Carciofo a San Ferdinando di Puglia e la Sagra del carciofo a Trinitapoli.

PROPRIETA' NUTRITIVE:

Questo ortaggio, oltre a essere gradito alla maggioranza dei palati, è sempre stato considerato un rimedio per i più svariati problemi dell'organismo. Il carciofo è molto ricco di ferro, risulta di buon valore nutritivo e di basso apporto calorico. Per la cultura popolare possiede virtù terapeutiche e salutari grazie alla ricchezza della sua composizione: sodio, potassio, calcio, fosforo, ferro, vitamine (A, B1, B2, C, PP), acido malico, acido citrico, tannini e zuccheri consentiti anche ai diabetici; il carciofo è quindi per la tradizione: tonico, stimolatore del fegato, sedativo della tosse, contribuisce a purificare il sangue, fortifica il cuore, dissolve i calcoli e disintossica. Inoltre grazie alla cinarina, una particolare sostanza amara contenuta nelle foglie, nello stelo e nell'infiorescenza, il carciofo svolge un'azione benefica sulla secrezione biliare, favorisce la diuresi renale e regolarizza le funzioni intestinali, inoltre è dimostrato da numerosi studi scientifici che risultata avere un importante ruolo nell'abbassare il livello del colesterolo.

CINAROPICRINA

Altro principio attivo è la cinaropicrina. Per la presenza di composti vitaminici, riduce la permeabilità e la fragilità dei vasi capillari. In cosmesi invece, il succo svolge un'azione bioattivante, vivificante e tonificante per la pelle devitalizzata e foruncolosi. I suoi decotti aiutano la pelle stanca. L'ideale sarebbe consumarlo fresco, almeno quando è di stagione. Tuttavia, anche lesso produce molteplici benefici infatti, l'acqua che se ne ricava è molto utile per combattere efficacemente i disturbi ``metereopatici``.
La medicina naturale e la fitoterapia usano il carciofo nel trattamento dei disturbi funzionali della cistifellea e del fegato, delle dislipidemie, della dispepsia non infiammatoria e della sindrome dell'intestino irritabile. Lo si utilizza inoltre, per il suo sapore amaro, in caso di nausea e vomito, intossicazione, stitichezza e flatulenza. La sua attività depurativa (derivata dall'azione su fegato e sistema biliare e sul processo digestivo) fa sì che venga usata per dermatiti legate ad intossicazioni, artriti e reumatismi.
Il basso contenuto calorico del carciofo fa sì che sia specialmente indicato nelle diete dimagranti. I fiori, come quelli del cardo, contengono il lab-fermento (chimosina), che si usa come caglio del latte.

ETIMOLOGIA:

La parola carciofo, la cui radice è usata per indicare questa pianta nella maggioranza delle lingue indoeuropee, deriva dall'arabo ‫خرشوف‬‎ (kharshuf).‬‬‬‬‬‬‬‬‬
Nei dialetti del nord Italia solitamente viene chiamato ``articiocco`` o ``articioc``, termine mutuato dal francese artichaut. In Puglia e in Abruzzo viene chiamato ``scarcioful``, in Campania ``carcioffola``, in Calabria ``caccioffulu`` o ``cancioffulu`` e in Sicilia ``cacocciula``. Il carciofo (Cynara scolymus) pianta della famiglia delle Asteraceae, è una tipica pianta degli ambienti mediterranei.

CURIOSITA’:

Marilyn Monroe fu nel 1949 la prima ``Regina del Carciofo`` (Artichoke Queen) nel ``Festival del Carciofo`` (Artichoke Festival) che tutti gli anni a partire da quell'anno si celebra a Castroville in California.
Pablo Neruda, Premio Nobel per la Letteratura nel 1971, scrisse il poema Oda a la Alcachofa (``Ode al carciofo``), che è parte della raccolta Odas Elementales.

Testo a cura di Francesca Marrone

Radio sagra

La sagra in streaming

Read More
x

Radio sagra

La sagra in diretta streaming. www.radiosagra.it (sito valido solo nei giorni della sagra)

Locandine

Tutte le Locandine della manifestazione

Servizi

Tutti i servizi che potrete trovare all'interno della sagra

Infopoint

Stand adibito ad Infopoint curato dall'associazione Terrae Aufidae, per suggerivi tutte le indicazioni utili e fornirvi materiale divulgativo

Degustazione

Sono presenti in sagra stand adibiti alla degustazione del carciofo, con la possibilità di acquisto di un ticket per degustare un pranzo completo.

Visite guidate

Visite guidate nella zona umida e agli ipogei in collaborazione con le associazioni Airone, Tautor, Terrae aufidae

Parcheggio

Disponibile una ampia zona parcheggio all'incrocio tra Via Mandriglia e Via Cappuccini

Servizio Navetta

Per raggiungere le zone dove si effettueranno le visite guidate sarà disponibile un servizio navetta gratuito.

Area di sosta camper

In via Mandriglia, nel grande parcheggio del palazzetto dello sport verrà adibita un'area di sosta camper

Il Programma

programma degli eventi suddiviso giorno per giorno per una rapida consultazione

  • 07:30
    BENVENUTA SAGRA – Lancio di fuochi pirotecnici a cura di III Millennio di Eros Di Lauro
  • 17:30
    APERTURA STAND ESPOSITORI “chi c’è c’è”
  • 17:30
    INAUGURAZIONE Home Radio Sagra
  • 18:00
    CONVEGNO: Olio extravergine di oliva: caratteristiche e benefici del nostro oro verde
  • 18:00
    APERTURA MOSTRA FOTOGRAFICA Le bellezze della puglia
  • 18:00
    ANIMAZIONE BAMBINI a cura di Sunset animation
  • 18:30
    APERTURA STAND FRIGGITORIA A.V.S. M’assaprè
  • 19:00
    CARCIOCHEF Gara gastronomica amatoriale
  • 21:00
    SOTTOSUONO Spettacolo musicale
  • 23:00
    DJ SET PAPACECCIO E TUPPI DJ
  • 18:00
    INAUGURAZIONE con autorita’ e diretta radio
  • 18:00
    SPETTACOLO INAUGURALE Le fontane danzanti. Offerto da ortofrutticola Trinità e ortofrutticola Lamedica. (Spettacolo ogni ora)
  • 18:00
    APERTURA STAND ESPOSITORI
  • 18:00
    APERTURA STAND FRIGGITORIA A.V.S. M’assaprè
  • 19:00
    APERTURA STAND Per degustazione carciofo
  • 19:00
    ANIMAZIONE BAMBINI a cura di Sunset animation
  • 21:00
    VIA TOLEDO Spettacolo musicale
  • 23:00
    DJ SET MANU DJ Home Radio Sagra – I favolosi anni ’80
  • 09:30
    APERTURA STAND ESPOSITORI
  • 09:30
    ARCHEOTREKKING Passeggiata tra archeologia e natura
  • 09:45
    INIZIO TRASMISSIONI Home Radio Sagra
  • 10:00
    SPETTACOLO ITINERANTE Bedixie Jazz band
  • 10:15
    PARTENZA NAVETTA Per escursioni guidate presso C.E.A. “Casa di Ramsar”
  • 10:30
    SHOW COOKING Del vincitore di Carciochef – presso stand mobilificio Mele
  • 11:00
    CONVEGNO il Carciofo violetto: modalità di utilizzo e proprietà
  • 11:00
    HOME RADIO SAGRA – street chat a cura degli “Staffelli” studenti del Liceo Staffa
  • 11:30
    ANIMAZIONE BIMBI a cura della Pro Loco di Trinitapoli
  • 11:30
    APERTURA FRIGGITORIA A.V.S. M’assaprè
  • 12:00
    APERTURA STAND per degustazione Carciofo
  • 12:00
    MICHAEL WHITE – the soul voice – Spettacolo musicale
  • 13:30
    DUO DUALE’ – music emotions – Spettacolo musicale offerto da Lo Smeraldo sala ricevimenti
  • 17:30
    SPETTACOLO Le fontane danzanti by Dominici’s. Offerto da ortofrutticola Trinità e ortofrutticola Lamedica. (Spettacolo ogni ora)
  • 18:00
    ANIMAZIONE BAMBINI a cura di Sunset animation
  • 18:30
    HAPPY HOUR – A.V.S., Trocadero, Sughero e DecimoPrimo Birrificio
  • 19:00
    DJ SET MANU DJ – Home Radio Sagra
  • 21:00
    CONCERTO TONY ESPOSITO – Offerto da Sole & Natura ingrosso frutta e ortaggi di Marianna Colasanto

Ospiti

I principali eventi ed ospiti della manifestazione.

  • Venerdì 22 novembre
  • 20:30

SOTTOSUONO

Live band

  • Sabato 23 Novembre
  • 20:30

VIA TOLEDO

Live band

  • Sabato 23 e domenica 24 novembre
  • 21:00

DOMINICI'S

Fontane danzanti

  • domenica 25 Novembre
  • 10:00

BEDIXIE

Street Band

  • Domenica 24 Novembre
  • 12:00

MICHAEL WHITE - Mario Biondi cover band

Live Band

  • Domenica 24 Novembre
  • 15:00

DUO DUALE'

Live band

  • Domenica 24 Novembre
  • 21:00

TONY ESPOSITO

Live band

Menu speciali ristoranti

Menu speciali dei ristoranti per la sagra

Menu Sagra 2019

Menu sagra 2019

Hotel B&B Airone

Airone

Corte Maria

no-photo

Il Mulino

no-photo

Il Cappio

no-photo

Visite guidate e didattica

Visite guidate e tutte le attività didattiche nell'ambito della sagra

Tautor

Museo degli Ipogei - visite guidate

Read More
x

Tautor

La Tautor per la sagra aprirà il museo in questi orari:
Sabato 23 osserverà l'orario continuato dalle 10 alle 18 con visite guidate alle 12 e alle 16.
Domenica 24 apertura dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19,30 con visite guidate alle ore 10,30, alle 12, alle 16 e infine alle 18.

Masseria didattica

Gli Itinerari della Masseria Didattica Parente

Read More
x

Masseria didattica

Venite a trovarci all’antica “Masseria Parente” che vide la luce durante la colonizzazione baronale, che interessò le aree interne della Capitanata durante il dominio spagnolo tra il secolo XVI e il secolo XVIII.
Trascorreremo qualche ora insieme immersi nel verde.
Conoscerete gli animali che vivono nell’’ aia e nella stalla, vi racconteremo la storia della nostra famiglia di origine abruzzese che fino alla metà dello scorso secolo praticò la Transumanza, lo storico passaggio dei pastori che, con le loro greggi, si trasferivano dalle alture abruzzesi alla pianura pugliese, dove svernavano nei periodi più freddi del’anno.

24 Novembre
“Degustazione Senatore Cappelli”.
La Degustazione dedicata ai Camperisti: comprende tre Antipasti Pane e Orto, un Primo, un Contorno, Dolce, un Calice di Vino Nero di Troia D.O.C. “Il Transumante” e acqua tutto a Km0; a seguire Il Laboratorio Esperienziale “La Farina del Senatore Cappelli” Vi racconteremo la ricetta delle Orecchiette pugliesi; vi insegneremo l’antico movimento delle dita che le massaie pugliesi usano per creare una delle forme più arcaiche di pasta, vi sveleremo come scegliere la farina giusta riscoprendo insieme l’antico grano pugliese
Quota: Euro 20.00 più IVA a persona

25 Novembre
Percorso Esperienziale per Famiglie “L’ucignolo l’Asinello e i suoi Amici”
<> (Thomas Berry ecologista 1914- 2009). Noi sposiamo questa idea e vi invitiamo a fare un percorso all’aria aperta in Masseria dove i bambini potranno avere un approccio diretto con gli animali occupandosene e scoprendo le loro peculiarità e i cibi che preferiscono; per imparare insieme come vivere in modo sostenibile rispettando gli equilibri naturali. Con degustazione finale a base di Pane e Olio Extra Vergine di Oliva Coratina e Calice di Vino Nero di Troia D.O.C. “Il Transumante”.
Quota 6.00 EURO più IVA a persona

Masseria Parente Via Mandriglia Contrada Parente snc 76015 Trinitapoli BT - Azienda Agricola Parente Anna Pia Via Mastellone, 6 Margherita di Savia BT P. IVA : 0 3 1 9 6 9 4 0 7 1 6

Casa di Ramsar

Centro di Educazione Ambientale Casa di Ramsar

Read More
x

Casa di Ramsar

A Trinitapoli, per la Sagra del Carciofo, non perdete l’occasione di visitare il Centro di Educazione Ambientale “Casa di Ramsar” e fare una passeggiata lungo i sentieri della Zona Umida fino alle torrette di avvistamento per l’osservazione del paesaggio e delle numerose varietà di uccelli che lo popolano, tra cui il vistoso ed elegante fenicottero rosa.
Il Centro, che ha sede in un’antica masseria ristrutturata, è il punto di partenza ideale per itinerari naturalistici a piedi e in bicicletta adatti a tutti. E’ dotato di una mostra permanente sulle zone umide e di un’aula per attività di laboratorio scientifico e didattico.
Contributo a sostegno delle attività del Cea: 2 euro a persona.

Info e contatti: tel. 3339028972, info@casadiramsar.it, www.casadiramsar.it, Facebook: @casadiramsar

Mappa

Cartina Tematica della Sagra del Carciofo

03

Giorni

20

Eventi

8

Spettacoli

60

Sponsors

50

Stands

30

Premi

Gallerie

Raccolta di video e foto della sagra

In allestimento
In allestimento

Gallerie edizioni precedenti

Una raccolta di video e foto delle passate edizioni

Galleria 2018

Galleria 2017
Galleria 2016

Gli Organizzatori

Da dodici anni impegnati nell'organizzazione della Sagra.

A.V.S.

Associazione Volontari Soccorritori ``Casal Trinità``

x

A.V.S.

Le altre associazioni

Partner coinvolti per la buona riuscita dell'evento

Main Sponsor

Gli Sponsor che hanno contribuito alla realizzazione di questa iniziativa

Partner Informatico

DEZIQ

Sviluppo e gestione piattaforme IT

x

DEZIQ

DEZIQ

Siteweb, Platforms, Apps, Software

x

DEZIQ

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie

    Latest Posts

    Categories

    Facebook